Germania

Questa è la mia risposta all’interno di una discussione su un blog, icebergfinanza, essendo io un pigro, la copio qui per dare modo di fare alcune riflessioni sull’argomento “Teteschi cattifi”.

Boh, avrete ragione voi, però io so che se io guardo la media del rapporto lira marco dal 1950 ad oggi
http://fxtop.com/it/tassi-cambio-storici.php?C1=DEM&C2=ITL&A=1&DD1=01&MM1=01&YYYY1=1953&DD2=31&MM2=12&YYYY2=2000&MA=1&YA=0&LANG=it&CJ=0
vedo che la media dei cambi rispetto all’entrata nell’euro è GIA favorevole all’Italia; infatti se escludiamo un’anomalo aumento dopo l’”acquisto” della germania dell’est, anomalo perchè in teoria, con il cambio marco ovest con marco est 1/1 il marco tedesco avrebbe dovuto indebolirsi, invece aumentò in modo esagerato cosi da permettere ai tedeschi di risparmiare un pò sull’investimento, la media del periodo è sensibilmente inferiore al cambio 1 DM 1000 lire con cui entrammo nell’Euro, per cui checchè tutti chiaccherino, i fatti sono li da vedere.
Poi si sostiene che se la golf (che è già più cara della FIAT, visto che l’Alfa Romeo sarebbe, in teoria, in concorrenza con AUDI e BMW molto più care) fosse ancora più cara comprerebbero alfa e fiat, sarà, ma secondo me compreremmo Toyota, hunday, Nissan, Renault ecc.ecc. .
Io compro un’auto perchè mi piace, se ho problemi di soldi compro una Dacia, e come dimostra la 500 se un’auto è valida la comprano, indifferentemente da che marca sia, solo nelle vetture premium il discorso cambia, ma non è certo per una questione di soldi, come dimostra il caso fiat 130 nel passato o la Phaeton recentemente.Che poi una thema o una 164 fossero paragonabili ad un Audi 6, basta vedere le vendite per avere una risposta. La realtà è che l’Italia si è indebitata fortemente per motivi elettorali, ha mantenuto e mantiene schiere di parassiti parziali e totali, e finchè si è cosi indebitati si è ricattabili, ci siamo arricchiti a spese dello stato e la nostra situazione patrimoniale lo testimonia, ma come degli stupidi abbiamo curato le nostre cabine a spese dello scafo della nave, e adesso rischiamo di affondare.
Che poi, se l’italia è la seconda industria d’Europa, di cosa vi lamentate? Abbiamo il sole, il mare, la tecnologia, la cultura, l’inventiva, la tecnologia, il cibo… ma la colpa è dei tedeschi se non siamo capaci di amministrarci? Se abbiamo milioni di parassiti è colpa dei tedeschi? Se i processi durano anni è colpa dei tedeschi? Se le leggi le facciamo fare agli avvocati la colpa è dei tedeschi? Perchè se ordino un prodotto ai tedeschi lo pago subito se non in anticipo, mentre in Italia lo pago (SE lo pago) a minimo 60 gg? Se abbiamo un assenteismo e una produttività vergognosa in molti settori e nessuno ne risponde, è colpa dei tedeschi? Se svendiamo le aziende sane per mantenere in piedi carrozzoni di stato e di clientelismo è colpa dei tedeschi? Se abbiamo intere regioni in mano alla delinquenza e al degrado è colpa dei tedeschi? Se in sicilia migliaia di ex dipendenti della regione hanno pensioni superiori all’ultimo stipendio è colpa dei tedeschi? Beh, se il paese si liberasse da buona parte di tutto questo, credete che la Germania ci farebbe paura?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *