Ingratitudine e stupidità, caratteristiche umane.

L’Ingratitudine è uno dei principali difetti dell’essere umano, che è la prova della sua, nostra, stupidità. Perchè stupidità? Perchè l’ingratitudine è figlia dell’arroganza e ci porterà a perdere ciò che abbiamo e si è in gran parte fortunosamente ottenuto .

Mi spiego, prendiamoad esempio, la pensione, (ma anche la sanità, le ferie, i permessi, la maternità ecc.ecc.) per noi sono diritti sacrosanti e inviolabili: e perchè sarebbero tali, chiedo io? Risposta standard: perchè noi lavoriamo. Ora, ne ho già scritto altre volte, cosa vuol dire che noi lavoriamo? A parte il fatto che non mi sembra che lavoriamo poi sto gran che, almeno noi occidentali, (e non vado a vedere quanto “lavora” ad esempio un’impiegato in una grande azienda o nello stato… ) 1750 ore l’anno in media nei paesi avanzati, che su 8760 ore anno,  http://www.giornalettismo.com/archives/1485623/quante-ore-si-lavora-in-italia-e-nei-paesi-ocse/  non mi sembra sto gran che, il 20% circa del tempo lavorativo, cioè 40 anni circa su una vita media di 80 (fatevi 2 conti) , e in cambio di questo cosa otteniamo? Una casa calda, acqua, luce, cibo, sanità, le ferie, automobile, abiti, tempo libero, cultura, divertimento, ecc.ecc. . e non considerando i periodi di cassa integrazione, malattia, disoccupazione, PENSIONE,cioè quando si percepisce un reddito anche quando NON lavoriamo.

La cosa mi stà bene, sia chiaro, ma che mi fa incazzare fuori misura, è come tutto questo per noi sia UN DIRITTO INALIENABILE, qualcosa che ci spetterebbe quasi per volere divino; nessuna riconoscenza verso una società che ci permette di vivere cosi, con un rapporto lavoro-vantaggi che in gran parte del mondo è un sogno quasi irraggiungibile, un mondo dove miliardi di persone lavorano quotidianamente molto di più di noi e  in condizioni spaventose

ingratitudine

ottenendo in cambio solo una frazione di ciò che per noi è benessere SCONTATO.

Quante volte ci rendiamo conto di quanto siamo stati FORTUNATI a nascere qui e ora? Quante volte ringraziamo il fato e chi ha lottato per portarci dove siamo?  Io sento solo lamentele. Ma davvero siamo tutti cosi stupidi da credere di  guadagnarci il nostro benessere? Molti sono cosi stupidi da pensarlo veramente, e questo è il problema, perchè dare per scontate certe cose, è la via più breve per perderle.

Riassumendo: Siamo dei privilegiati, il rapporto lavoro/benefici è sicuramente a nostro vantaggio, faremmo bene a ricordarcelo se non vogliamo perdere tutto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *