Io non sono femminista, anzi. Ma a volte … .

Sia chiaro, io non sono affatto un femminista, considero le donne positivamente, ma andicappate da un problema genetico/antropologico; sono fondamentalmente “madri”*, e come tali, naturalmente e logicamente, troppo legate al concetto di vita. Come problemi di tipo demografico stanno dimostrando, anche questo non è sempre un bene come si è portati emotivamente a pensare, salvare bambini oggi può diventare un grave problema domani, da qui le mia riserve su di esse. E non dimentichiamo anche che sono loro che allevano i figli, e specialmente da noi, stanno allevando generazioni di rammolliti ultraprotetti, e questo non è bene per nessuno, specie per i figli.

Detto ciò, devo oggi togliermi il cappello davanti alle donne polacche, 7/8 milioni di donne scese in strada per difendere il loro diritto all’aborto, dimostrano una forza e una capacità di organizzazione meritevole del più alto rispetto e considerazione . Standing Ovation.

112750721-a97a27de-aa84-4e4e-a3b4-c1b7e97e5199

 

Che  lezione per noi squallidi Italiani, maschi e femmine, che ormai ci muoviamo a grandi numeri solo per l’apertura di nuovi centri commerciali o per i saldi.

 

*Incredibile il cambiamento della maggioranza delle donne quando diventano madri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *