Il “perchè” del blog.

Lo scopo di questo blog non è quello di dare risposte, ma al contrario è di seminare dubbi, che ci possano aiutare a ragionare con la nostra testa. Non ho una visione politica, economica o sociale fissa, anzi personalmente trovo assurdo essere sicuri di qualcosa, essendo  il tutto continuamente in movimento, in variazione continua, variabile come il tempo metereologico e perciò soggetto a miliardi di fenomeni piccoli e grandi che lo influenzano;  e questo c’insegna che dobbiamo mantenerci sempre flessibili, ad adattarci ai continui cambiamenti che ognuno di noi trova sulla propria strada ogni giorno. L’osservazione del passato, la conoscenza e l’esperienza ci possono però aiutare a immaginare un PROBABILE scenario futuro, senza darcene mai la sicurezza, però possono aumentare le probabilità d’indovinarlo: ma il dubbio c’è, e ci sarà, sempre.

Mail dubbio è “buono”, è proprio ciò che ci ha resi, ci rende, animali “intelligenti”. Credo che il “malfunzionamento” che ha trasformato una scimmia in un essere razionale capace di modificare il mondo che lo circondava sia proprio descrivibile con un’unico carattere, cioè “?“! Si, il punto di domanda. Quando la “scimmia” ha cominciato a porsi delle domande, a  chiedersi il come e il perchè delle cose che vedeva, ecco che ha cominciato a sviluppare la propria capacità di ragionamento, che l’ha portata ad evolversi in ciò che chiamiamo “Essere Umano”. Ed è solo coltivando il dubbio che potremo continuare a migliorarci, e questo insegna anche un’altra cosa, che chi ci vuole dare delle sicurezze, sia politiche, religiose, sociali, o scientifiche, in realtà, a volte  inconsapevolmente a volte no, ci danneggia, perchè solo l’uso delle nostre capacità critiche ci possono indicare ciò che è giusto e utile.

Il pensiero è ciò che ha reso l’essere umano ciò che è, nient’altro, ma se per pigrizia, ignoranza o stupidità rinunceremo a coltivarlo delegandolo ad altri, ai media, regrediremo e perderemo tutto ciò che abbiamo conquistato.

6 pensieri su “Il “perchè” del blog.

  1. buongiorno, volevo solo complimentarmi per i pensieri, per i ragionamenti, per gli articoli che intelligentemente espone ……assolutamente molto interessanti e condivisibili.
    leggere il suo blog e’ piacevole ma molte volte doloroso……comunque sempre estremamente al di fuori dal pensiero del gregge.
    Saluti
    Roberto

  2. Buondì 🙂
    Mi chiedevo perché non offrire la possibilità di seguire i post attraverso gli avvisi di twitter per esempio.
    Grazie e buona continuazione.
    Leonardo

      • Buondì.
        Ad esempio, a questa tua risposta, io non ho ricevuto nessuna notifica, mentre sarebbe stato utile essere avvertito. In questo caso, si tratta di installare qualche plug in di wordpress (presumo esistano). In merito a twitter, devi attivare un account gratuito e inserire il collegamento ad ogni nuovo post aggiunto in questo blog. Questo permette anche di espandere ad altri i contenuti. Ed anche qui presumo ci siano plug in che permettono di farlo direttamente dal wordpress. L’alternativa sarebbe una mailing list da attivare in questo blog a cui ci si possa iscrivere o il conosciuto facebook. Sempre che tutto ciò sia di tuo interesse. Un saluto 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *